Fanno sesso con una 14enne e pubblicano le foto sul web: 7 indagati

estorsione chatAl momento gli indagati sono sette (5 minorenni e due maggiorenni). L’ipotesi di reato è atti sessuali su un minore. Sequestrati computer e cellulari

L’Aquila, 11 febbraio 2014 – Un presunto giro di pedofilia e pedopornografia è stato scoperto dalla polizia nella Marsica. Vittima una 14enne che avrebbe avuto dei rapporti sessuali con sette ragazzi: 5 minorenni e due maggiorenni. Alcune fasi dei rapporti sarebero poi stati pubblicati su Facebook. Al momento gli indagati sono sette e l’ipotesi di reato è atti sessuali su un minore.
Il blitz della polizia è scattato all’alba. In particolare gli agenti del commissariato di Avezzano hanno perquisito diverse abitazioni nel territorio della Valle Roveto. Una perquisizione sarebbe avvenuta anche a Roma. Gli investigatori hanno sequestrato computer, cellulari e supporti digitali che ora saranno esaminati dagli esperti informatici della polizia di Stato.

Fonte: Il Centro