Mini pirata della strada in bici investe bimbo di 8 anni. Prova a soccorrerlo poi scappa, introvabile

polizia municipale2Tutti e due i bambini sono indiani, paura fuori da scuola. Le ricerche per trovare l’investitore. Sul posto la polizia municipale

Arezzo, 12 febbraio 2014 – Prima l’incidente, poi il tentativo di soccorso e quindi la fuga. Si è impaurito a tal punto da sparire in pochissimi attimi. E’ successo all’uscita delle scuole a Levane, nel comune di Montevarchi. Un ragazzo indiano di 14 anni della comunità Sikh, intorno all’una, mentre sfreccia in bici all’uscita di scuola, ha colpito in pieno sulle strisce un bambino, anche lui indiano, mentre stava attraversando la strada con alcuni compagni per tornare a casa dopo la scuola.

Probabilmente la vittima non ha visto sopraggiungere la bicicletta ed è stata centrata in pieno andando a sbattere violentemente la testa nell’asfalto e perdendo i sensi. Il quattordicenne, impaurito, è sceso dalla sua mountain bike, è corso verso il bambino di otto anni, svenuto a terra ed ha tentato prima di rianimarlo e sollevarlo

La madre del piccolo vede, corre per gridare di non toccare il figlio. A questo punto il ragazzo, impaurito e confuso dalle urla è svanito nel nulla tra la folla. il bambino di otto anni viene portato al Meyer con il Pegaso, grave ma si salvera’. La polizia municipale si è messa alla ricerca del ragazzo, dileguatosi nel nulla, non ancora identificato.

Fonte: La Nazione