Primo scivolone de Blasio, fa liberare sostenitore arrestato

deblasioNew York, 13 febbraio 2014 – Primo scivolone per Bill de Blasio. E non per la neve che in queste ore cade in abbondanza su New York. Ma per le polemiche scatenatesi dopo una telefonata che il sindaco avrebbe fatto in nottata al New York Police Department per perorare la causa di un suo sostenitore arrestato e liberato subito dopo. L’accusa e’ di aver tenuto un comportamento “improprio”, se non di aver abusato del suo potere. Le polemiche non mancano anche se a beneficiare dell’intervento di de Blasio e’ stato un vescovo di colore reo di non essersi presentato in tribunale dopo aver ricevuto un mandato di comparizione in favore degli immigrati svoltasi a Manhattan. I contorni ‘disinteressati’ della vicenda non sono bastati a evitare feroci critiche al sindaco, anche da parte di alcuni esponenti democratici. Né un richiamo del City Comptroller, la massima autorita’ cittadina che vigila su frodi e abusi nel governo della citta’, che ha parlato di “vicenda problematica”. (ANSA)