Reagisce a rapina e accoltella aggressore, morto 29enne

polizia notte2Roma, 13 febbraio 2014 – Un romano di 29 anni e’ morto dopo una tentata rapina in un bar a Fiumicino, alle porte di Roma. Il 29enne era entrato assieme ad un complice nel locale, in serata, dove i due avevano esploso un colpo di pistola. La barista, una romena, ha reagito, e c’e’ stata una colluttazione durante la quale la donna ha colpito il giovane all’addome in cucina con un coltello. Il cadavere del giovane e’ stato poi trovato a bordo di un furgone sul quale i due erano scappati. La polizia ha fermato un giovane romano, forse complice del 29enne. (ANSA).