Aveva 67 ovuli di eroina in pancia, arrestato un nigeriano

guardia finanza16Pisa, 13 febbraio 2014 – Aveva ingerito 67 ovuli contenenti quasi 1,2 kg di eroina ma non e’ comunque riuscito a sfuggire al controllo dei finanzieri in servizio all’aeroporto di Pisa che lo hanno arrestato. In manette e’ finito un nigeriano proveniente da Nairobi (Nigeria). Durante il controllo doganale effettuato nella sala arrivi internazionali, lo straniero ha tradito inquietudine e nervosismo senza fornire convincenti spiegazioni ai militari sulla sua permanenza in Italia. Cosi’ le fiamme gialle hanno disposto per l’uomo gli esami radiografici in ospedale che hanno evidenziato nell’addome la presenza di 67 ovuli contenenti eroina. Per il nigeriano e’ quindi scattato l’arresto con l’accusa di traffico internazionali di stupefacenti. (ANSA)