Forzano la porta di una casa con un cacciavite, carabiniere fuori servizio li fa arrestare

carabinieri notte11Roma, 14 febbraio 2014 – Un Carabiniere del Nucleo Radiomobile di Roma, libero dal servizio, e’ riuscito nella serata di ieri, ad arrestare, con la collaborazione dei colleghi, due topi d’appartamento, di 28 e 29 anni, in Italia senza fissa dimora, e’ gia’ conosciuti alle forze dell’ordine, con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso. I due, di origine georgiana, armati di un grosso cacciavite hanno tentato di introdursi all’interno di un appartamento, situato in via Cina, quartiere Torrino, forzando la porta d’ingresso. Il militare accortosi di quanto stava accadendo ha prima chiesto ausilio tramite il numero di pronto intervento 112, poi e’ intervenuto riuscendo a bloccarli entrambi. Successivamente con l’intervento di una pattuglia del Nucleo Radiomobile i due ladri sono stati ammanettati e portati in caserma. Gli arrestati hanno trascorso la notte in cella, a disposizione dell’Autorita’ Giudiziaria, in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo. (Adnkronos)