Intrappolati in auto: cani salvati dai vigili del fuoco

vigili-del-fuocoFerrara, 13 febbraio 2014 – Ha chiuso lo sportello del bagagliaio dell’auto e si è accorta di aver lasciato le chiavi all’interno: peccato che nell’abitacolo vi fossero anche i suoi cani, che rischiavano, non essendovi prese d’aria, di soffocare.
Il piccolo incidente ieri pomeriggio circa alle 16.30, in piazza Travaglio, dove la ragazza aveva parcheggiato l’auto. Per questo motivo ha chiamato i vigili del fuoco che nell’arco di una ventina di minuti dopo aver provato con diversi tentativi e in diversi modi sono riusciti ad aprire l’auto senza danneggiare le portiere e salvare i cani.
Tutta colpa dicevamo di una distrazione come capita spesso a tanti. Così la sua Fiat Bravo che stava parcheggiando rischiava di trasformarsi in una camera stagna per gli amati animali. I vigili del fuoco arrivati subito dopo la chiamata hanno prima provato ad entrare dal retro, dal portellone posteriore senza riuscirci. Poi hanno tentato con attrezzi a forzare il portello anteriore e sono riusciti quindi con un filo di ferro a far azionare il pulsante della apertura automatica dell’auto. Con un sospiro di sollievo per la proprietaria dei cani. Non è stato il solo intervento che ha visto un salvataggio di cani, ieri pomeriggio a Ferrara, visto che i vigili del fuoco sono stati chiamati anche a San Bartolomeo intorno alle 15, poco prima dell’intervento in Piazza Travaglio. In via Sgarbata era stato segnalato un cane finito in un canale tra fango e acqua alta che non riusciva a risalire. Da qui la richiesta di intervento di un passante: il cane recuperato è stato poi affidato ad un veterinario e trasferito nel canile comunale.

Fonte: La Nuova Ferrara