Pedofili: Sc, operazione altissimo livello Polizia Postale

polizia postale1Roma, 14 febbraio 2014 – “La polizia postale ha oggi messo a segno una operazione di altissimo livello che ha consentito di sventare una rete di pedofili che, operando nel cosiddetto ‘darknet’, cercava di garantirsi il completo anonimato. Una operazione che dimostra come la nostra Polizia Postale sia tra le migliori in assoluto nel fermare tutte le attivita illecite che vengono commesse su Internet, a partire dalle piu deplorevoli come la pedopornografia. Per di piu in un ‘ambiente’ come quello del ‘deep web’, che utilizza tecnologie altamente sofisticate”. Lo afferma il deputato di Scelta Civica, Stefano Quintarelli. “Il web rappresenta una delle risorse piu preziose dei nostri tempi – sottolinea Quintarelli – e purtroppo molti ritengono che attraverso Internet sia facile commettere reati restando impunti. La Polizia Postale italiana, con questa operazione, dimostra come internet non sia un far west dove tutto e’ possibile ma un ambiente in cui vanno rispettate le leggi dello Stato e perseguito chi delinque. Alla Polpost va il mio plauso, il mio incoraggiamento e il mio sostegno a livello parlamentare perche’ vada avanti su questa strada”, conclude Quintarelli.(ANSA).