Tornano a sparare i killer della camorra: 24enne ucciso nel negozio del barbiere

carabinieri notte10Napoli, 13 febbraio 2014 – Un uomo è stato assassinato poco fa in via Epomeo, a Soccavo.

Camorra scatenata. Poco fa a Soccavo i killer sono entrati in azione uccidendo a colpi di pistola un giovane pregiudicato. La vittima, Fortunato Sorianiello di 24 anni, è stato freddata mentre era appena entrato dal barbiere nella seconda traversa di Via Epomeo.

L’agguato è stato consumato in un orario di punta: in quella zona al momento del raid, c’erano decine di passanti e la strada era trafficata anche da molti automobilisti. Ma i sicari non si sono fatti condizionare nemmeno dal traffico. E con fredda, spietata lucidità, hanno portato a termine la loro missione di morte.

Sul posto i carabinieri della compagnia di Bagnoli e i militari del nucleo investigativo del comando provinciale, che indagano sull’omicidio numero cinque dall’inizio dell’anno. Tra le prime ipotesi prese in considerazione c’è la pista della camorra. La vittima sarebbe parente di alcuni personaggi legati al clan Grimaldi.

di Giuseppe Crimaldi

Fonte il Mattino