Litiga con il collega e gli strappa il labbro a morsi: arrestato

carabinieri notte10Vicenza, 21 marzo 2014 – Ha addentato con forza il labbro inferiore del collega, al termine di una furibonda lite scoppiata nell’azienda di Rossano Veneto dove entrambi lavorano, e glielo ha completamente strappato, mordendolo con rabbia e finendo entrambi in un lago di sangue. Tensione, insulti, spintoni e botte martedì pomeriggio poco dopo le diciotto tra due operai ghanesi in una rissa che ha portato all’arresto del 45enne Emmanuel Kofi Antwi, ora ai domiciliari con l’accusa di lesioni personali dolose gravissime. Trenta giorni di prognosi invece per la vittima del folle gesto, il 53enne D.M. anch’egli ghanese, residente a Bassano e collega dell’aggressore che abita invece a Rossano.

di Johnny Lazzarotto

 

Fonte Il Gazzettino