Sequestrate 22 tonnellate di pesce scaduto

guardia_finanzaVenezia, 22 marzo 2014 – Quasi 22 tonnellate di prodotti ittici non idonei al consumo sono stati sequestrati e sette persone denunciate dal reparto operativo aeronavale di Venezia della Guardia di Finanza nel corso di controlli in ditte di commercializzazione e lavorazione di pesce. Nel rodigino, a Stentia, in particolare, in celle frigorifere di stoccaggio sono state scoperte 20 tonnellate di prodotto scaduto, in particolare polpi, pesce azzurro, gamberi e molluschi. (ANSA).