Anziano insegue e palpeggia adolescente. Rischia il linciaggio, salvato dai carabinieri

carabinieri56Napoli, 26 marzo 2014 – Stava per essere linciato dalla folla. A salvarlo ci hanno pensato i carabinieri della stazione di Qualiano. M.V. ,74 anni, è stato arrestato per violenza sessuale su minori. Il G.i.p ha già confermato l’arresto e l’anziano è ora ai domiciliari.

I fatti in via Consolare Campana. L’uomo, pensionato, individua un giovane di 15 anni e comincia a seguirlo. Il ragazzo accortosi che il 74enne lo fissava in modo strano, si rifugia in un negozio e chiede aiuto al commerciante. Il titolare manda via il pedofilo, ma lui resta fuori ad aspettare l’adolescente. Ed infatti appena il ragazzo esce dall’esercizio commerciale il 74enne comincia a palpeggiarlo nelle parti intime.

Il negoziante a quel punto urla ed attira l’attenzione della gente. Qualcuno avvisa i carabinieri. L’anziano però è uno stato di eccitazione e non controlla il suo stato d’animo. Per poco non rischia il linciaggio. Per fortuna intervengono i carabinieri che lo sottraggono alla furia della folla. Una volta giunti in stazione i carabinieri l’hanno immediatamente arrestato.

Cristina Liguori
Fonte: Il Mattino