Bambina di 16 mesi morsa alla testa dal dobermann di famiglia

Foto: archivio
Foto: archivio

L’animale l’ha azzannata alla testa, procurandole delle ferite lacero contuse all’arcata sopraciliare destra ed alla guancia destra: la piccola non è in pericolo di vita

Zeme Lomellina (Pavia), 27 marzo 2014 – Una bambina di appena 16 mesi (nata a Vigevano nel novembre 2012) aggredita alla testa da un dobermann, dal cane di famiglia in un appartamento di Zeme Lomellina. L’animale l’ha azzannata alla testa, procurandole delle ferite lacero contuse all’arcata sopraciliare destra ed alla guancia destra. Fortunatamente la piccola non è in pericolo di vita, riferiscono i carabinieri che sono intervenuti sul posto.

La bambina era a casa con la madre, un 38enne romena: la donna sarà segnalata per il reato di omessa custodia, malgoverno di animali e lesioni colpose.

Fonte: Il Giorno