Autista del carro funebre dimentica il funerale: era a giocare alle slot

carro funebreBelluno, 31 marzo 2014 – Finita la cerimonia trovano il carro funebre chiuso e senza autista. Attimi di sconcerto ad un funerale celebrato nei giorni scorsi in Comelico. Uno sguardo nei paraggi, ma l’addetto al trasporto in cimitero non si vede. Sono gli stessi parenti a segnalare la cosa con una lettera al Gazzettino. «Un po’ abbiamo aspettato – scrivono – poi su suggerimento di un signore siamo andati al bar per chiamare l’autista, che nel frattempo stava giocando con le slot machine. L’autista, arrivato al carro funebre, ha cercato di giustificarsi, dicendo che aveva dei bisogni fisiologici, ma uomini che erano al bar hanno confermato che l’uomo stava passando il tempo con le macchinette».

Fonte Il Gazzettino