Indagato Tato Greco (Ncd), ricettazione

Tato Greco (Ncd)
Tato Greco (Ncd)

Bari, 31 marzo 2014 –   C’è anche il consigliere regionale pugliese Tato Greco (Ncd) tra le 16 persone a cui la Procura di Bari ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari al termine di un’indagine per frode fiscale. Due dei 16 indagati – gli imprenditori Antonio Turino e Leonardo Vito Rosario Paradiso – sono da oggi agli arresti domiciliari per dichiarazione fiscale fraudolenta e uso di fatture per operazioni inesistenti. Tato Greco è indagato per ricettazione di assegni per 28mila euro.(ANSA)