Spacciatrice in trasferta nasconde la cocaina in un preservativo e poi lo infila nelle parti intime

Marisa CiancioSalerno, 31 marzo 2014 – Spacciatrice in trasferta arrestata a Castellammare di Stabia. Marisa Ciancio, 39 anni, è finita nella rete degli investigatori. La donna, residente a Eboli, aveva pensato a un escamotage singolare, nella speranza di evitare i controlli dei carabinieri. La spacciatrice aveva sistemato la droga in un preservativo, infilando i 10 grammi di cocaina nelle parti intime. Il trucco pericoloso non è servito, i carabinieri hanno scoperto le dosi, sequestrando le sostanze stupefacenti.

di Francesco Faenza

Fonte Il Mattino