Violenta una 16enne disabile psichica: arrestato un anziano

disabileE’ stato lo zio della vittima a segnalare gli abusi

Caserta, 1 aprile 2014 – Violenza sessuale aggravata ai danni di una minore di 16 anni, disabile psichica: sono queste le accuse per cui Pietro Vigliotti, 66 anni, è stato arrestato dal Reparto Volanti della Questura di Caserta.
LA SEGNALAZIONE DELLO ZIO – A salvare la vittima dagli abusi dell’uomo è stata la segnalazione dello zio che ha riferito di aver sorpreso l’anziano in auto con sua nipote in un’area isolata della collina di San Michele, a Valle di Maddaloni, mentre si accingeva ad abusare di lei. Lo zio della giovane ha raccontato di aver visto la nipote salire nella vettura dell’uomo a Maddaloni e di averli seguiti con la sua moto.

ALTRI ABUSI – Secondo le prime indagini, sembra che la ragazza sia stata vista salire nell’auto di Vigliotti anche in altre occasioni. La polizia ha rintracciato l’anziano che è stato ammanettato e condotto al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Fonte: Corriere del Mezzogiorno