Bimbo di 2 anni cade in piscina, “E’ in coma profondo”

pronto soccorso emergenzaRoma, 3 aprile 2014 – Sono molto gravi le condizioni del bimbo di 2 anni caduto ieri sera nelle acque di una piscina privata nel comprensorio condominiale in cui vive a Roma e ricoverato nel reparto di terapia intensiva pediatrica del Gemelli. A quanto si apprende, c’e’ stato un arresto cardiaco prolungato ed e’ in uno stato di coma profondo. Il piccolo e’ trattato con ipotermia terapeutica come prevedono i protocolli internazionali per 48 ore in modo da proteggere il cervello. La prognosi e’ riservata. (AGI)

Leggi anche:
Bimbo di due anni cade nella piscina della villa dei genitori: è gravissimo