Schumacher, il manager: «Segnali incoraggianti» nel risveglio

schumacherGRENOBLE, 3 aprile 2014 – Sabine Kehm mantiene il riserbo, ma alla stampa tedesca trasmette ottimismo. La manager di Michael Schumacher ha detto che ci sono «segnali incoraggianti» nel processo di risveglio dell’ex pilota tedesco di Formula 1, a più di tre mesi dall’incidente sciistico avvenuto a Meribel. «Tutto quello che posso dire è che ci sono segnali incoraggianti», ha affermato la Kehm a Bild. Inoltre secondo il giornale tedesco il 7 volte campione del mondo potrebbe anche lasciare l’ospedale di Grenoble, per trasferirsi in un’altra clinica.

Schumacher è ricoverato in stato di coma artificiale dal 29 dicembre scorso all’ospedale francese e dalla fine di gennaio i medici hanno iniziato il lento processo di risveglio.
Fonte Il Gazzettino