Impiegato ucciso: dopo 8 anni fermato presunto omicida

questura milano poliziaMilano, 5 aprile 2014 – Il presunto autore dell’omicidio di Matteo Musso, un ex dipendente comunale ucciso il 3 maggio 2006, e’ stato fermato ieri sera al termine di un interrogatorio da parte della Procura della Repubblica di Milano svoltosi negli uffici della squadra mobile. Il corpo della vittima fu ritrovato in una rimessa in via Chiesa Rossa, zona Gratosoglio, colpito da una decina di coltellate. Il fermato, un uomo di nazionalita’ italiana, avrebbe ucciso per futili motivi. (AGI)