Impugna la cartella esattoriale nel ’79 Giudizio dichiarato estinto solo oggi

soldiRoma, 6 aprile 2014 – Una cartella esattoriale su un tributo del 1973, impugnata nel 1979 ed “estinta” solo oggi. E’ una delle tante storie di giustizia lumaca che di giustizia ne rende davvero poca ai cittadini che la richiedono. La cartella era infatti stata impugnata a Palermo esattamente 34 anni fa ma la commissione tributaria ha aspettato fino ad ora per esprimersi, dichiarando estinto il giudizio.
E’ stato infatti stabilito che la tassa a cui si riferisce quella cartella è stata soppressa e quindi il giudizio annullato. Il caso è stato presentato nella giornata di chiusura del Seminario sui diritti dei consumatori di Palermo, arrivato alla sua sesta edizione e organizzato dal Dems, il Dipartimento di studi europei e dell’integrazione internazionale, dell’Università di Palermo, dalla Fondazione Rosselli e dallo Studio legale Palmigiano.

“La cartella si riferiva a un tributo del 1973 chiamato Ricchezza mobile – ha spiegato Alessandro Palmigiano, senior partner dello studio e responsabile del dipartimento di studi giuridici della Fondazione -. La commissione non ha potuto far altro che dichiarare d’ufficio l’estinzione del giudizio. Un caso, per così dire, di archeologia tributaria emblematico della giustizia in Italia”.

Fonte tgcom24