Gay: Cei, decisione tribunale Grosseto rischia travolgere istituto matrimoniale

matrimonio_gayCittà del Vaticano, 10 apr. – (Adnkronos) – La decisione con la quale il Tribunale di Grosseto ha disposto la trascrizione, nei registri di stato civile del Comune, di un matrimonio contratto all’estero fra persone dello stesso sesso ”suscita gravi interrogativi e non poche riserve”. Lo sottolinea la Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana. ”Riteniamo che – al di là degli aspetti tecnici da approfondire adeguatamente in tutte le sedi competenti – sia doveroso da parte nostra sottolineare alcune questioni di fondo. Con tale decisione -viene rilevato- rischia di essere travolto uno dei pilastri fondamentali dell’istituto matrimoniale, radicato nella nostra tradizione culturale, riconosciuto e garantito nel nostro ordinamento costituzionale”.