Poliziotto morto, Ministero parte civile

Giuseppe IACOVONEIsernia, 10 aprile 2014 –  Il Ministero degli Interni si è costituito parte civile per la morte di un agente della Polizia di Stato: è la prima volta. La vicenda è relativa alla morte di Giuseppe Iacovone, in servizio alla Questura di Isernia, durante l’inseguimento di un suv sulla Statale 8, tra Isernia e Macchia d’Isernia. I fatti risalgono a due anni fa.Il conducente del suv è indagato per resistenza a pubblico ufficiale e morte derivante da tale reato. Il 10 giugno si deciderà sul rinvio a giudizio o meno.(ANSA)