La insegue fino a casa e la stupra, poi la pesta e le ruba la borsa

polizia notte2Trieste, 12 aprile 2014 – L’ha inseguita fino a casa, è entrato nel suo appartamento, le ha strappato gli indumenti e l’ha violentata. La vittima è una donna rumena che ieri sera, dopo essere uscita da una trattoria, stava tornando alla propria abitazione in via Rossetti.

Autore del gesto un suo connazionale al quale la donna ha cercato di opporsi riuscendo a mordere l’uomo all’orecchio sinistro provocandogli una vistosa ferita con abbondante perdita di sangue. L’uomo ha reagito colpendo in più parti la donna con il manico di un mocio e impossesatosi della sua borsetta è fuggito. La donna è ricoverata all’ospedale di Cattinara. Le indagini, condotte dalla Squadra mobile, sono in corso per risalire all’autore del gesto.
Fonte Il Gazzettino