Investito e ucciso da un’auto al rave, “Il conducente era drogato”

diego luchettiSan Severino (Macerata), 17 aprile 2014 – E’ accusato di omicidio colposo e guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti C.M., 20 anni, di Montelupone. Secondo la Procura, che nei giorni scorsi ha chiuso le indagini, l’indagato avrebbe investito il diciottenne Diego Luchetti di Loro Piceno, che stava dormendo in un campo a monte Faito, nel territorio del Comune di San Severino, dove si stava svolgendo un rave party. C.M. era al volante di una Opel Corsa. La macchina, sempre stando all’accusa, passò tra il collo e il torace della vittima, che morì a causa di un’insufficienza cardiaca. Le indagini sono state coordinate dal sostituto procuratore Tullio Cicoria e condotte dai carabinieri della Compagnia di Camerino.

Fonte: Corriere Adriatico