Offre donne e denaro agli agenti per non essere multato: arrestato, guidava ubriaco

polizia locale controlli notteSeriate(Brescia), 21 aprile 2014 – Offre denaro e donne in quantità ai vigili pur di evitare una multa. E’ l’idea, naufragata, di un cinese di 33 anni residente a Rovato (Brescia), sorpreso alla guida in stato di ebbrezza lungo l’autostrada A4 a Seriate. L’uomo, in compagnia di due connazionali, ha offerto duemila euro a ciascuno degli agenti della polizia stradale di Seriate perche’ non lo multassero.

L’episodio alle 23,20 di domenica sera, il giorno di Pasqua, nell’area di servizio Brembo dove aveva posteggiato la sua Audi A4 in uno spazio per disabili. Agli agenti anche la possibilita’ di potersi intrattenere gratis con alcune giovani donne che lavorano per lui in un locale di Milano e come ‘anticipo’ ha estratto 170 euro appoggiandoli sul cruscotto della pattuglia, promettendo il saldo in settimana.

Il trentatreenne era sotto l’effetto di alcol. E’ stato arrestato per istigazione alla corruzione e per guida in stato di ebbrezza e multato per aver parcheggiato nello spazio dei disabili e perche’ le gomme dell’auto erano lisce.
Fonte Il Giorno