Sera di Pasqua finisce in tragedia: spariscono i soldi e un 40enne è ucciso a coltellate

ambulanzaNapoli, 21 aprile 2014 – La sera di Pasqua finisce in tragedia in provincia di Napoli. Un pregiudicato di 40 anni, Salvatore Sagliocco, è stato infatti ucciso a coltellate ieri sera ad Acerra al termine di una lite per futili motivi.
L’uomo si trova in casa con alcune persone. A un certo punto è sorto un litigio a causa di una somma di denaro scomparsa dal portafoglio di uno dei presenti. Da lì, l’accoltellamento. Sagliocco aveva precedenti penali per spaccio di droga e reati contro il patrimonio.
di Pino Neri
Fonte Il Mattino