Vuole abortire al quarto mese: «Devo fare il Grande Fratello». Bufera su una 23enne

Josie CunninghamLondra, 21 aprile 2014 – Si chiama Josie Cunningham, ed è un’escort di 23 anni. Le sue dichiarazioni hanno suscitato sconcerto: vuole abortire alla 18esima settimana di gravidanza. Il motivo? Perché altrimenti non potrebbe partecipare al Grande Fratello.
“Sono sul punto di diventare famosa e non ho nessuna intenzione di rovinare tutto ora – commenta la Cunningham – Un aborto favorirà la mia carriera: il prossimo anno non voglio avere un bambino. Voglio diventare famosa, alla guida di una Range Rover rosa brillante, e voglio comprare una grande casa. Niente potrà intromettersi sulla mia strada”.

Lei non sa chi sia il padre del figlio: è indecisa tra un calciatore di Premier League e un cliente che ha incontrato mentre lavorava come escort.

“L’emittente televisiva mi voleva fortemente nell’edizione del Grande Fratello, ma poi hanno scoperto che ero incinta e i rapporti si sono raffreddati improvvisamente. E’ stato allora che ho cominciato a considerare un aborto. Dopo l’operazione, tornerò da loro e gli chiederò se potrò ancora partecipare al reality”.

Fonte Il Messaggero