‘Banco dei pegni’ per acquistare droga

polizia3Firenze, 23 aprile 2014 – Avrebbe allestito una sorta di banco dei pegni per i clienti che non avevano i soldi per comprarsi la droga: in garanzia si potevano lasciare apparecchi elettronici e altri oggetti di valore in cambio di cocaina. E’ quanto ricostruito dalla polizia dopo l’arresto di un 26enne senegalese arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Nella sua abitazione gli agenti hanno sequestrato pc, tablet, orologi, videocamere e i documenti d’identità di alcuni clienti.(ANSA)