Sevizie ad anziani, 4 condanne

anzianiMilano, 15 maggio 2014 – Quattro condanne a pene tra i 2 anni e 6 mesi e i 7 anni e 8 mesi di carcere. Si è concluso così il processo di primo grado a carico di altrettanti operatori sanitari che lavoravano nella casa di riposo San Giorgio di Milano nella quale 5 anziani malati di Alzheimer sarebbero stati maltrattati con insulti, percosse e sevizie di ogni genere e in alcuni casi avrebbero subìto anche abusi sessuali. Sono stati assolti invece un’operatrice e la responsabile della struttura accusata di favoreggiamento.(ANSA)