Tenta di colpire il padre con coltello, arrestato

carabinieri4SPOLETO (PERUGIA), 15 maggio 2014 – Nel corso di una violenta lite avrebbe tentato di colpire con un coltello il padre, che però è riuscito a disarmarlo, rimanendo illeso: il presunto responsabile, un uomo di 35 anni, è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio. E’ successo la notte scorsa a Spoleto. I militari sono intervenuti nell’abitazione in seguito a una segnalazione al 112 da parte dei vicini. Secondo la ricostruzione dei fatti da parte dei carabinieri, che al loro arrivo hanno trovato la casa completamente a soqquadro, il figlio, nel corso della lite scaturita per futili motivi, avrebbe cercato di colpire il padre con un coltello da cucina. Solo la pronta reazione dell’uomo, il quale è riuscito a disarmare il figlio anche grazie all’aiuto della moglie, ha evitato il peggio. Il 35enne, in forte stato di agitazione, è stato poi bloccato dai militari e condotto in caserma, dove è stato tranquillizzato anche grazie all’intervento di personale del 118. Il padre, come detto, non ha riportato lesioni, ma solo un grande spavento. (ANSA).