Expo: Paris a pm, turbai gare appalti

parisEx manager, ho sbagliato per vantaggi di carriera

Milano, 19 maggio 2014 – Ha ammesso di aver turbato gare di appalti, l’ex manager di Expo, Angelo Paris, interrogato oggi dai pm di Milano per oltre 5 ore. Da quanto si è saputo, l’ex manager avrebbe spiegato di aver sbagliato a farsi avvicinare dagli uomini della cosiddetta ‘Cupola degli appalti’ per vantaggi di carriera e protezioni politiche. Oggi il gip di Milano Fabio Antezza ha respinto la richiesta di arresti domiciliari avanzata tramite i loro legali da Gianstefano Frigerio e Angelo Paris.(ANSA)