Laglio, ruba una bottiglia nella casa di Clooney: arrestato un romeno 29enne

C_4_articolo_2046451__ImageGallery__imageGalleryItem_1_image22 mag. 2014 – Ha scavalcato le recinzioni della residenza italiana di George Clooney, si è introdotto nei giardini e poi ha rubato una bottiglia di liquore dalla cantinetta. Il ladro, un romeno 29enne, è stato quindi notato dalla domestica di villa Oleandra, a Laglio, mentre cercava di forzare la porta d’ingresso principale. La donna ha avvertito i carabinieri, che hanno arrestato l’intruso dopo un breve tentativo di fuga.

Visto dalla domestica – L’uomo era riuscito a rubare una bottiglia di liquore dalla villa sul lago di Como, ma poi ha cercato il colpo grosso. Forse pensando che nella casa della star di Hollywood non ci fosse nessuno, ha provato a entrare dall’ingresso principale, forzando la porta. A quel punto però è stato scoperto dalla domestica. Sul posto sono arrivati i militari della Compagnia di Como, che hanno fermato il 29enne proprio nei giardini della villa. Il romeno ha anche minacciato i carabinieri con la bottiglia che aveva rubato, ma è stato immobilizzato.

Processo per direttissima – L’autore del furto, con precedenti per reati contro il patrimonio, sarà processato per direttissima. Anche quando Clooney non si trova in Italia, villa Oleandra è presidiata da un custode e da personale di servizio per le manutenzioni.

TGCOM