Polizia in lutto, muore sostituto commissario

lutto1Cesena, 22 maggio 2014 – Aveva come obiettivo di effettuare un combattimento di thai boxe nel memorial a giugno dedicato al figlio Lorenzo, campioncino di questo sport, morto in un incidente il 24 aprile 2013. Gianfranco Cococcia invece è morto per un infarto mercoledì sera alle 21. Si trovava in casa con la moglie Roberta, poliziotta del Caps, quando si è accasciato.

La donna ha cercato di rianimarlo ma inutilmente, lo stesso hanno fatto a lungo i sanitari del 118. Gianfranco Cococcia era nato a Ciampino il 24 agosto 1957, viveva a Cesena da una trentina di anni, sostituto commissario era responsabile in Commissariato delle volanti, della digos e dei servizi particolari. Aveva effettuato il corso al Caps nel 1982 e aveva poi lavorato a Milano, Ravenna, Forlì e Cesena. Era un tifoso della Roma e del Cesena. Lascia la moglie Roberta e il figlio Andrea. I funerali sabato mattina nella chiesa di San Mauro in Valle. Da definire l’ora.

Fonte Il Resto del Carlino