Sbaglia a cucinare, uccisa da marito

C_4_articolo_2046614_upiImagepp23 mag. 2014 – Un pakistano di 75 anni ha ucciso la moglie, di 66 anni, perché ha preparato una cena vegetariana. Il delitto è avvenuto a Brooklyn, a New York. L’uomo ha picchiato a morte la donna dopo aver scoperto che aveva cucinato per cena un piatto a base di lenticchie, invece della pietanza con carne di capra che lui desiderava. “Viene da una cultura in cui si pensa che sia un diritto – ha sostenuto il suo avvocato – colpire la moglie”.

TGCOM