Accoltella il marito dopo una lite in auto, arrestata 60enne

carabinieri 5Roma, 24 maggio 2014 – Tentato omicidio aggravato e stalking. Questi i reati di cui dovrà rispondere una 60enne arrestata dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Parioli dopo aver accoltellato il marito al termine dell’ennesima lite. L’episodio è avvenuto due giorni fa in viale Somalia all’altezza dell’ingresso della tangenziale, dove i due – ormai in crisi da tempo e in fase di separazione – si sono incontrati forse per un chiarimento o per un tentativo di riconciliazione.

La discussione all’interno della loro auto ha preso una brutta piega e tra i due ne è nata una violenta lite che è finita con l’accoltellamento dell’uomo da parte della donna. Il marito colpito al fianco destro con un coltello da cucina, è stato subito soccorso da un’ambulanza del 118 e trasportato all’ospedale Sandro Pertini, dove ha subito un intervento chirurgico. La prognosi è di oltre 20 giorni. Anche la donna ha riportato alcune escoriazioni, ed è stata medicata presso il Policlinico Umberto I. Successivamente è stata portata nel carcere di Rebibbia Femminile, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il coltello è stato recuperato e sequestrato.

Fonte Il Messaggero