Biagi: ex questore, dissi ciò che dovevo

OMICIDIO MARCO BIAGIBOLOGNA, 24 maggio 2014 – “Quel che dovevo dire l’ho già detto”. Romano Argenio, ex questore di Bologna, non commenta la memoria che il suo legale depositò nel 2003 per chiederne l’archiviazione nell’inchiesta sulla mancata scorta a Marco Biagi. Memoria che criticava anche le conclusioni della relazione Sorge: “Pare che la tesi dell’analisi ambientale sia tentativo compiuto a posteriori per allontanare dal centro, in particolare dal ministro dell’Interno, ogni possibile collegamento con la morte del prof.Biagi”.

Fonte ANSA