Poliziotta molesta sessualmente automobilista, incastrata dal video

poliziotto molesta texasNew York, 24 maggio 2014 – Una perquisizione diventata subito una molestia sessuale. Ripresa in un video diventato virale. Una agente della polizia di Dallas, Texas ha fermato un’auto con due donne a bordo dopo che dal veicolo erano state buttate delle sigarette per strada. L’agente ha perquisito l’automobilista e sua nipote andando a toccare i genitali delle due donne.

La scena è ripresa dalla telecamera dell’auto di pattuglia. Kelly Helleson, 34 anni, licenziata dal dipartimento e trascinata in tribunale dalle due vittime, è stata condannata a due anni con la condizionale. La poliziotta ha ammesso le sue responsabilità ed è riuscita ad ottenere una pena lieve, dopo che sono cadute le pesanti accuse di violenza sessuale. Secondo le carte processuali tuttavia l’agente avrebbe inserito le dita nei genitali e nell’ano delle due donne. Helleson ha chiesto scusa in tribunale, dicendo di aver fatto solo ciò che le era stato insegnato durante l’addestramento. Le donne hanno citato dipartimento ottenendo 185.000 dollari a titolo di riparazione.

di Federico Tagliacozzo
Fonte Il Messaggero