Tatuaggi, il pm Guariniello indaga sul metodo per rimuoverli senza il laser

tatuaggio tatooLa Procura di Torino: “E’ pericoloso”. E il ministero della Salute sospende la circolazione del farmaco Skinial. E’ conosciuto come metodo per rimuovere i tatuaggi senza usare il laser. Ma adesso lo Skinial è finito nel mirino delle autorità sanitarie e della Procura di Torino e il prodotto è stato tolto dal mercato. Brevettato in Germania, il liquido utilizzato per togliersi dalla pelle i disegni che non piacciono più è stato messo sotto accusa dal pubblico ministero di Torino, Raffaele Guariniello.Stop quindi al commercio di flaconcini di Skinial, un liquido a base di acido lattico, su cui il pm ha aperto un’inchiesta per violazione del codice del consumo mettendo sotto accusa il responsabile della ditta, che ha sede a Torino e che vende il prodotto in tutta Italia. Lo Skinial viene presentato come cosmetico ma, per agire, è necessario inocularlo sotto l’epidermide.

Fonte: TGCOM