Vodka nel biberon, bimba di 13 mesi rischia la vita

Build hospitalNEW YORK, 24 maggio 2014 – Mette la vodka nel biberon e manda la bimba di 13 mesi in ospedale in gravi condizioni.
Jessica Bachmaier, mamma di 26 anni, ha rischiato di perdere la figlia dopo che le sono stati somministrati superalcolici. A dare la vodka alla bambina è stato un amico della madre che stava badando alla piccola visto che la donna era a lavoro: «Ho preso dal frigo una bottiglia di acqua e l’ho versata nel biberon», racconta l’uomo, «Poi ho visto che la bambina dopo averlo bevuto non regiva più e l’ho portata al pronto soccorso».

La bimba è stata portata immediatamente in ospedale dove i medici hanno trovato un livello di alcol nel sangue della piccola pari a 0,289, tre volte il limite legale per un adulto.
La donna ha dichiarato di non aver mai avuto alcolici in casa, così come il suo amico dice di non aver dato volontariamente la vodka alla piccola.

Ora la bambina sta bene ma alla mamma è stata tolta la sua custodia: «La svista, se così è stata, avrebbe potuto ucciderla».

Fonte Il Mattino