Amore “proibito”: a 16 anni si toglie la vita gettandosi nel fiume

elicottero vigili del fuocoRovigo, 28 maggio 2014 – I  vigili del fuoco hanno trovato il suo corpo stasera nelle acque dell’Adigetto, prosciugato per agevolare le ricerche: la 16enne marocchina aveva fatto quello che ha scritto in un sms alla psicologa di Badia Polesine e in un altro biglietto.

La ragazza viveva con i genitori e il fratello. Pochi dubbi sul fatto che si tratti di suicidio per un amore tormentato con un connazionale 20enne che vive nel Ferrarese.
Fonte Il Gazzettino