A 92 anni mette in fuga la ladra che gli aveva rubato la collana. La donna e i suoi complici presi e arrestati

polizia stradale8Operazione della Polstrada

Arezzo, 29 maggio 2014 – A bordo di una Bmw avevano rubato una collana d’oro di proprietà di un uomo di 92 anni. Purtroppo per loro, la segnalazione della loro automobile era arrivata da Ficulle, luogo in cui è avvenuto il misfatto, alla polizia stradale di Battifolle.

L’auto in un primo momento era stata seguita dai carabinieri del posto, che poi l’avevano persa dopo che il conducente si era messo a zizzagare tra i veicoli a folle velocità. La polizia di Battifolle, allora, ha tenuto sotto controllo l’autostrada in carreggiata nord, esguendo la classica manovra “a tenaglia” una volta intercettato il veicolo. A bordo c’erano due uomini e una donna romeni di etnia rom.

Dopo aver preso i ladri, gli agenti sono stati in grado di ricostruire la vicenda. Una delle due donne con fare affettuoso si era avvicinata all’uomo che era nel proprio orto a bordo strada alle porte del paese. Dicendogli che gli ricordava tanto suo padre che non vedeva da tempo, la donna aveva abbracciato il noventenne un paio di volte. Nell’occasione, con eccezionale destrezza, gli aveva prima sfilato la catenina in oro per poi agganciargli al collo un’ altra collana in metallo giallo ma non certo oro. L’uomo, però, si è accorto subito di essere stato raggirato e ha tentato di inseguire la ladra, tanto che la stessa è stata costretta a gettare a terra la collanina prima di scappare a bordo della Bmw con gli altri due complici.

A bordo dell’auto sono stati ritrovati altri finti monili in oro elemento che prova l’abitualità dei tre a reati di tale genere.

Le tre persone, tutte con numerosi precedenti, sono state arrestate e portate in carcere.

Fonte La nazione