Due persone uccise da arma da fuoco rinvenute in auto, fermato il cognato di una vittima

1604797_10152388953076730_1910450865333789713_nCirigliano (MT), 29 maggio 2014 – Un duplice omicidio è stato scoperto questa mattina, in provincia di Matera, a Cirigliano. Due uomini sono stati ritrovati senza vita in un fuoristrada in aperta campagna, uccisi a colpi di fucile. Si tratta di un 33enne e di un altro giovane di circa 20 anni. La segnalazione ai Carabinieri è giunta intorno alle 7.40.

I Carabinieri hanno fermato e stanno interrogando un agricoltore, di circa 30 anni, di Gorgoglione (Matera), accusato di aver ucciso stamani due allevatori – Giovanni Lauria, di 34 anni, e Giuseppe De Rosa, di 27 – con un fucile da caccia. I due sono stati colpiti mentre erano all’interno di un fuoristrada, con cui si stavano recando nei campi. Il fermato è il cognato di Lauria: secondo le prime informazioni, il duplice omicidio potrebbe avere come movente anche motivi passionali.

Fonte Il Messaggero