Ricercata dalla polizia, va a chiedere asilo con nome falso: arrestata

2384417-poliziaNapoli, 29 Mag. – Doveva scontare una condanna, ma si è presentata sotto falso nome negli uffici della Questura di Napoli per fare richiesta, sotto falso nome, di protezione internazionale: è stata arrestata. Un’ immigrata della Nigeria, Felicia Sweet Egharevba, 42 anni, è stata arrestata dagli agenti dell’ ufficio immigrazione, insospettiti dal suo comportamento.
L’ immigrata mostrava molta fretta e tradiva un evidente nervosismo. Le ricerche eseguite sui terminali hanno accertato che il nome fornito alla polizia dalla donna, Abigail Ofori, era un nome fittizio già usato in passato. A carico dell’ immigrata la Procura di Padova aveva emesso un ordine di carcerazione in seguito ad una condanna 2 anni, 8 mesi e 23 giorni per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.
Il provvedimento, inizialmente sospeso, era stato ripristinato dal Tribunale di Padova. Gli agenti dell’ ufficio immigrazione hanno notificato il provvedimento all’ immigrata che, dagli uffici della Questura, è stata trasferita al carcere femminile di Pozzuoli.

Fonte: IL MATTINO