Bimbo rischia di soffocare per un ghiacciolo

ambulanzaPorto Recanati, 2 giugno 2014 – Minuti di terrore ieri mattina sul lungomare, un bambino ha rischiato di soffocare per un ghiacciolo. L’allarme è scattato subito per un bimbo di nove anni che stava gustando un ghiacciolo e non riusciva più a respirare rischiando il soffocamento. La situazione sembrava tragicamente peggiorare quando la titolare dello chalet Fiore ha trovato un medicinale spray che ha tolto dai guai il piccolo facendogli espellere quello che era rimasto bloccato in gola. L’arrivo di due ambulanze del 118 è poi servito a risolvere definitivamente il problema facendo tornare il sorriso ai presenti dopo minuti di terrore.

Fonte Corriere Adriatico