La storia di Ryland, la bimba trans diventata maschio aiutata dai genitori

bambino1San Diego, 2 Giu. -Si chiama Ryland Whittington, ha 6 anni ed è una bambina transessuale di San Diego, negli Stati Uniti. All’età di cinque anni, con il supporto della famiglia, Ryland è diventata un maschio. E i genitori, Jeff e Hillary, hanno presentato un video con la loro storia durante l’annuale Harvey Milk Diversity Breakfast.
“Nel 2007 – spiegano i genitori nel video, già divenuto virale – fummo sorpresi quando ci dissero che Hillary era incinta del nostro primo figlio. Ci dissero che era una femminuccia: decidemmo di chiamarla Ryland e preparammo il corredo e la cameretta di conseguenza. Era sana, bellissima e felice. Ma quando aveva un anno ci accorgemmo che era sorda. Eravamo disperati, ma con un impianto cocleare Ryland imparò a sentire e a parlare. Credevamo di aver affrontato la sfida più grande, ma Ryland aveva altro da condividere con noi”.

Perché, spiegano, “Non appena iniziò a parlare, gridò: ‘Sono un maschio!’, e iniziò a mostrare avversione per tutto ciò che era femmineo. Fu facile definire Ryland un maschiaccio; qualcuno di disse che era semplicemente una fase, ma le fasi finiscono, mentre quella di Ryland diventava sempre più forte. Chiedemmo aiuto a professionisti ed esperti, facendo anche ricerche per conto nostro”.

La conclusione fu “che Ryland era una trans. Benché nata con il corpo di una femmina, il cervello di Ryland è quello di un maschio. E così abbiamo cambiato i pronomi, da lei a lui, gli abbiamo tagliato i capelli, abbiamo scritto ad amici e parenti spiegando ciò che stava accadendo”. E all’età di cinque anni Ryland è diventata un maschio.

Guarda il VIDEO
Fonte: TGCOM