Spari nella notte: feriti due ragazzi di 15 e 16 anni, dubbi sulla dinamica

polizia 4Napoli, 2 giugno 2014 – Due ragazzi di 15 e 16 anni, con precedenti, sono stati feriti a Napoli a colpi d’arma da fuoco: alla polizia hanno riferito di essere stati colpiti dopo una reazione ad un tentativo di rapina ma la loro versione viene ritenuta dubbia dagli inquirenti.

I due, uno residente a San Lorenzo, l’altro al quartiere Mercato, hanno detto che si trovavano a Porta Capuana quando sono arrivate quattro persone a bordo di due scooter che avrebbero tentato di rapinarli. Alla loro reazione sarebbero stati feriti.

Il ragazzo di 15 anni ha precedenti per furto e resistenza a pubblico ufficiale. Per lui una prognosi di 10 giorni per la ferita al tallone sinistro; è stato già dimesso. Il giovane di 16 anni ha precedenti per porto abusivo di arma e resistenza a pubblico ufficiale. È stato raggiunto da un colpo di pistola alla coscia sinistra. Dieci giorni di prognosi, ma ha rifiutato il ricovero.

Alla polizia i due hanno raccontato di essere stati accompagnati all’ospedale Loreto Mare di Napoli da un gruppo di ragazzi che si sarebbero trovati a passare davanti alla chiesa di Porta Capuana. Gli agenti hanno riferito che sul posto indicato non sono stati trovati bossoli nè al momento sono state acquisite testimonianze a supporto della versione fornita.

Fonte Il Mattino