Fanno prostituire 16enne, tre arresti

carabinieri 4Carabinieri stroncano giro a luci rosse

Olbia, 3 giugno 2014 – L’avevano portata in Italia dalla Romania per farla prostituire a soli 16 anni, costringendola, facendo leva sul rapporto d’amore che la legava a uno dei suoi aguzzini, a ripetute prestazioni sessuali. I carabinieri hanno messo fine a un giro di prostituzione a Loiri Porto San Paolo, a pochi chilometri da Olbia, arrestando tre romeni. La minorenne veniva fatta prostituire in un appartamento dove i militari hanno trovato profilattici e altro occorrente per le varie prestazioni sessuali.(ANSA)