«Sorpreso senza pantaloni mentre faceva…». Verbali «hot» per combattere la prostituzione

prostitute-strada-e1348387381851Napoli, 3 giugno 2014 – Oltre alla multa “salatissima”, di 400 euro, viene redatto un verbale denso di particolari: così i clienti delle lucciole rischiano di vedere compromessa anche la vita privata. Si tratta di una misura, estrema, adottata a Giugliano per combattere il fenomeno della prostituzione. Un esempio? Ecco lo stralcio di un verbale recente: “Sorpreso in auto mentre fa sesso orale con una prostituta”.

Pare che il metodo funzioni, tanto che la prostituzione, soprattutto nei pressi della chiesa Stella Maris è diminuita drasticamente. Visto che le supermulte (istituite con un provvedimento commissariale in scadenza il 6 giugno) sembrano utili, si sta lavorando per rendere stabili, magari anche con l’ausilio dei verbali particolareggiati, le maxi sanzioni.

Fonte il Mattino