Aveva ingerito 69 ovuli di hashish, arrestato

Guardia-di-Finanza2Pisa, 4 giugno 2014 – Arrestato all’aeroporto di Pisa dalla Guardia di finanza un 44enne, residente a Perugia, proveniente dal Marocco. L’accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: aveva ingerito 69 ovuli per un totale di 441 grammi di hashish. A tradirlo è stato il nervosismo mostrato all’interno della sala arrivi internazionali dello scalo dove, nel corso delle operazioni doganali, i militari insospettiti anche dalla segnalazione del cane antidroga lo hanno sottoposto a perquisizione. Pur non trovandogli niente addosso, i finanzieri hanno approfondito i controlli che, grazie ai successivi esami radiologici fatti a Cisanello, hanno portato alla scoperta o di 69 ovuli con 441 grammi di hashish. Il 44enne è stato arrestato e portato al carcere di Don Bosco.

Fonte Il Tirreno